Hapter, l’occhiale innovativo arriva dal passato

Un’azienda appena nata e con idee innovative che ruotano intorno al concetto di Made in Italy sviluppato dalle sapienti mani di “artigiani industriali”. Mirko Forti ed Eric Balzan, entrambi 36enni di Belluno, amici di infanzia, appassionati di design e di montagna, sono i fondatori e l’anima di Hapter. Mirko è l’anima tecnica e progettuale, un designer versatile con 15 anni di esperienza per alcune delle maggiori realtà mondiali dell’occhiale. Eric porta la visione del mercato, con un passato in ruoli di brand management in Italia e all’estero, presso importanti aziende dell’occhiale, dell’orologio e del gioiello.

Come nasce questo nuovo progetto?

Eric Balzan «Hapter è nata ufficialmente nel gennaio 2013, ma il suo concepimento è avvenuto qualche anno prima, più precisamente nel 2009, a seguito del ritrovamento in montagna di un occhiale militare da ghiacciaio della Seconda Guerra Mondiale. Il cimelio è stato determinante nell’avviare un processo creativo e innovativo durato 3 anni, necessari per mettere a punto un inedito processo produttivo compatibile con i nuovi materiali che lavoriamo.

Read all from Federottica.org >